Musée des confluences

Ai vostri piedi

Una mostra temporanea dal 7 giugno 2016 al 30 aprile 2017

Lo sapevate che le scarpe sono chiacchierone e possono svelare molti aspetti di colui che le indossa? Per meglio comprendere quanto questi oggetti possano rivelare, la mostra vi conduce passo dopo passo alla scoperta di paia provenienti da tutti i continenti, dal XVI al XXI secolo, dalle delicate calzature per piedi fasciati cinesi alle sneaker contemporanee.

Sia che si tratti di sandali, stivali, mocassini, babbucce o altro, provenienti da qualsiasi angolo del mondo, del passato, odierne e future, le scarpe sono intimamente legate alle vicende umane. Non stupisce dunque che ci siano così vicine, sia che ne si abbia coscienza o meno. Testimoni di stili di vita diversi, oggetti ambiti, esse spesso segnalano l’appartenenza a un gruppo. Sotto lo sguardo di chi le sa decifrare, esse rivelano codici e simboli. Queste molteplici sfaccettature ci fanno altresì ritenere che non ci sia nulla di insignificante nelle scarpe che scegliamo di calzare. Nel cuore della mostra verrete condotti a interrogarvi sulle vostre stesse scarpe e su quanto esse raccontino di voi. Il museo di invita a lasciare la vostra testimonianza e a contribuire in questo modo alla riflessione.

Un’opera appositamente concepita per questa mostra dall’artista catalano Xavier G-Solis che offre un punto di vista contemporaneo sul rapporto intimo con la calzatura.

La mostra presenta un centinaio circa di paia provenienti dalle collezioni del museo, del Musée international de la chaussure de Romans, di prestiti da istituzioni e da collezionisti privati.

Co-produzione con il Musée international de la chaussure di Romans – Ville de Romans

 

© Quentin Lafont, musée des Confluences