Musée des confluences

Cher Ami, storia di un eroe non ordinario

Da martedì 10 a venerdì 13 ottobre | dalle 11,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,30
Sabato 14 e domenica 15 ottobre | dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,30
Apertura serale giovedì 12 ottobre fino alle 21,30

Installazione interattiva innovativa di realtà virtuale / Esperienza documentaria e ludica

Grazie a un casco di realtà virtuale il giocatore di mette nei panni del piccione Cher Ami per la durata di un’attraversata piena di ostacoli. Sorvolando le nuvole e la guerra che imperversa, potrà scegliere la direzione di volo girando la testa.

Con l’aiuto degli spettatori – rimasti a terra – potrà conseguire il suo obiettivo: consegnare il suo famoso messaggio. Infatti gli spettatori dispongono di una mappa interattiva e seguono a distanza il progresso del piccione. Trasmettono indicazioni in tempo reale all’utilizzatore del casco di realtà virtuale. Esse appariranno nell’universo 3D per guidarlo e per consegnare il famoso messaggio... o per perderlo.

L’esperienza si riferisce a eventi storici. Essa vuole fornire degli elementi di contesto agli utilizzatori quali archivi, mappe, testimonianza per completare questa esperienza immersiva, permettendo di rivivere questa eroica epopea e offrendo un punto di vista originale sulle guerre.


Con lo studio creativo Cher ami.
Collaborazioni scientifiche: Eric Baratay, professore di storia contemporanea, Università Lione3 - David Rosset, Archivi dipartimentali e metropolitani - Yves Thonnerieux, naturalista