Musée des confluences

Marionette sull’acqua del Vietnam

Teatro Nazionale di Hanoi

Giovedi, 16 novembre | 20:00
Sabato 18 novembre | 14:30 e 17:00

Un’arte unica e magica creata nel Vietnam dai contadini delle risaie.
Le Marionette sull’acqua tornano a incantare l’auditorium del Museo che si equipaggia di nuovo di un bacino d’acqua per poterle accoglierle. Nate nel Vietnam, questi piccoli pupazzi raccontano il lavoro e i giochi degli abitanti dei villaggi. Un divertimento popolare che trova origine nella tradizione ancestrale e che promette la scoperta di un paesaggio totalmente nuovo.

Scoperte dalla Maison des Cultures du Monde che fece loro lasciare per la prima volta il Vietnam nel 1984, Les marionette sull’acqua del Vietnam (Hanoï) sono ereditiere di una tradizione ancestrale: il mua roi nûoc. Riconosciuta dal 1121, con un titolo conferitole dal re per la sua perfezione, quest’arte è nata a nord del Vietnam dove l’acqua predomina e regola i cicli della vita dei contadini e dei pescatori. Da sempre le marionette sono uno spettacolo popolare che mette in scena il lavoro e i giochi degli abitanti dei villaggi.

Le rappresentazioni degli artisti del Teatro delle marionette sull’acqua sono magiche, composte da numeri tipici ritmati da un’orchestra di strumenti tradizionali, di intermezzi poetici, di colore e di gaiezza, di episodi della storia del Vietnam, nel mezzo di una scenografia vietnamita che richiama templi e pagode.

Diretto da Thanh Thủy Ngô
Thanh Thủy , Nguyễn Hồng Phong, Trần Quý Quốc, Bùi Duy Hiếu, Bùi Duy Hiếu, Phạm Thu Hằng, Hoàng Thị Kim Thoa, Vũ Thanh Tùng: marionettisti
Nguyễn Văn Quý, Nguyễn Hải Đăng, Nguyễn Trung Dũng, Nguyễn Thị Kiều Linh : musicisti
Cấn Thị Thu Hiền, Ngô Thị Quắm: cantanti


In collaborazione con la Maison des Cultures du Monde e nell’ambito del 21o Festival de l’Imaginaire.
In partenariato con il Musée des arts de la marionnette, Gadagne musées.