Musée des confluences

Passione Collezioni

Sabato 21 gennaio | 10,00-13,00 – 14,00-18,00

Collezionisti dilettanti e appassionati di oggetti di ogni genere: la giornata Passione Collezioni è per voi! Invitati all’incontro con conservatori e restauratori, potrete così raccogliere informazioni e consigli sulla documentazione, conservazione e l’imballaggio di oggetti o documenti in vostro possesso. I professionisti vi sveleranno le molteplici sfaccettature del loro mestiere. Varcate la soglia dei diversi livelli del museo e scoprite la passione del collezionismo.

Attenzione, nessuna valutazione commerciale sarà attribuita agli oggetti.

Archivi dipartimentali e metropolitani
L’Affaire Benoît Roche, un’inchiesta da riscoprire
“Siamo nel gennaio del 1891, nel villaggio di Marduel, quando un mattino...”

Estratto dagli archivi giudiziari dipartimentali e metropolitani, il Dossier Benoît Roche diventa qui un pretesto per riprodurre un’inchiesta che aveva emozionato gli abitanti di un piccolo villaggio del beaujolais alla fine del 19o secolo. Ricostruzione del caso, scoperta del cadavere, verdetto: potrete ritrovare tutte le tappe di questa vicenda.

Noémie Burcklé, restauratrice
L’atelier degli Archives du Rhône et de la métropole restaura numerosi documenti nel corso di tutto l’anno. Il restauro presentato qui è quello di un progetto del 18o secolo su carta cotone con inchiostro bruno. Per agevolare la comprensione, ogni tappa del restauro è stata filmata: in questo modo il visitatore può immergersi per qualche istante nel laboratorio di restauro.

Musées Gadagne
Anne Lasseur, conservatrice
Céline Bonnot-Diconne, conservatrice-restauratrice
Presentazione di calzature archeologiche provenienti dagli scavi Terreaux e Saint-Georges.
 

Musée de l’Imprimerie et de la communication graphique(Museo della stampa e della comunicazione grafica)
Cinque secoli di testi e immagini –
Tipografia : Fernande Nicaise, responsabile dell’atelier tipografico
Incontro e dimostrazione sulla tipografia, per identificare i principi alla base della stampa dei testi dal Rinascimento fino al 20° secolo.
Incisione : Éléonore Litim, incisore
Incontro e dimostrazione sull’incisione, per identificare i diversi supporti e gli strumenti specifici.
Strumenti online e osservazione di documenti: Hélène-Sybille Beltran, responsabile mostre e collezioni.
Osservazione di documenti originali provenienti dalle collezioni del Musée de l’Imprimerie, grazie a diversi strumenti per l’identificazione.


Musée de l’automobile Henri-Malartre
Presentazione dell’automobile Lorraine Dietrich, modello B 3-6 S torpedo sport “Le Mans”, 1926. Questa torpedo è utilizzata dal regista Jacques Deray nelle riprese del suo film Borsalino, uscito nel 1970. In questo film di gangster che si svolge a Marsiglia nel quartiere della malavita, diverse automobili d’epoca servirono a rievocare l’atmosfera degli anni 1930. Il marchio Lorraine Dietrich produce questo modello sportivo, adattamento di queste automobili sportive per facoltosi appassionati, che conquistò i primi tre posti alla quarta edizione delle 24 Heures di Le Mans. Accanto all’automobile, sullo spiazzo davanti al museo, verranno forniti consigli sulla manutenzione dei veicoli d’epoca.


Federazione francese dei professionisti della conservazione-restauro
In partenariato con i restauratori della regione Alvernia-Rodano-Alpi, la Federazione francese dei professionisti della conservazione-restauro sarà presente con due stand:

  • il primo accoglierà gli appassionati con gli oggetti e i documenti delle loro collezioni personali, che potranno così approfittare del punto di vista di un restauratore sul loro stato di conservazione, scambiare conoscenze, ottenere consigli per preservarli in buone condizioni;
  • il secondo vi permetterà di scoprire la professione in immagini, ma anche attraverso casi concreti in fase di studio o di trattamento.

Musée des Confluences
Harold Labrique
, responsabile collezione
De la collecte à la publication : présentation de la conservation des collections d’histoire naturelle et de l’enrichissement des collections et des connaissances par la collecte active de matériel.


Dalla raccolta alla pubblicazione: presentazione della conservazione delle collezioni di storia naturale e dell’arricchimento delle collezioni e delle conoscenze attraverso la collezione attiva di materiale.

Collection d’insectes Pachyrhynchus
©P.Deschamps, Agence VU’