Musée des confluences

Quando l’ingiustizia è spaziale

Giovedì, 17 maggio | ore 19:00

[Tavola rotonda in francese]

La pastorizia nel Sahel sta attraversando una fase di profondi cambiamenti e le società dedite alla pastorizia devono reinventare continuamente le loro attività e i loro modi di vita. L’aumento dell’urbanizzazione, la crescita della popolazione, le migrazioni, lo sviluppo degli spazi delle colture agricole, le variazioni climatiche, la crescita delle attività minerarie, l’incremento della violenza armata... Queste evoluzioni sono accompagnate da una nuova geografia della mobilità pastorale e da importanti ricombinazioni delle relazioni fra pastori, agricoltori, élite urbane e rurali, commercianti, investitori e autorità pubbliche, che portano a un adeguamento delle alleanze e alla nascita di nuove tensioni politiche e sociali.

Con
Laurent Gagnol
, geografo (Università di Artois)
e Aboubacar Ahmed, cercatore d’oro


Un appuntamento Confluences des savoirs.

©J.Burner