Musée des confluences

teatro delle marionette e gamelan

Mercoledì 27 settembre | 14:30

Il wayang golek di Sundan è un teatro delle marionette praticato nell’ovest dell’Isola di Java, in Indonesia. Un teatro totale, focalizzato sulla creatività di un solo marionettista che manipola delle marionette di legno, il dalang, accompagnato da uno strumento collettivo, il gamelan, che coinvolge una quindicina di musicisti. Il wayang golek è una delle forme riconosciute nel «wayang indonesiano», proclamato capolavoro del patrimonio orale e immateriale dall’Unesco nel 2003.

Questi spettacoli festivi trovano posto all’interno delle cerimonie familiari o di eventi di grande richiamo quali le feste dei villaggi. Durano tutta la notte e fanno convergere diverse attività.

Intrighi, battaglie, duelli, amore, tradimento, ricerca, illusioni, magia, humour…, questo spettacolo avviene sotto la guida del marionettista Dadan Suhendar Sunandar e della sua troupe di 14 musicisti provenienti da Bandung in Indonesia e ci permette di sperimentare un paesaggio sonoro e visivo totalmente nuovo.

Distribuzione
Dadan Suhendar Sunandar: marionettista
Rudi Yantika: assistente marionettista
Mamah Hayati: cantante
Rizki Rizali, Widyanto, Guna Ginanjar, Adi Candra, KResna Tria Rawanda, Dinar Mustika, Ayi Rahmat, Acep Ridwan, Yudi Sukenda, Diky Jatnika: musicisti
Sarah Anais Andrieu: antropologa e produttrice del progetto


In collaborazione con il Musée des arts de la marionnette – Musées Gadagne
In partenariato con l’Ambasciata di Indonesia
.

©Sarah Anaïs Andrieu - Dawala