Musée des confluences

A Tribute to Fela Kuti

Venerdì 10 febbraio I 12,30

Sangoma Everett, batteria & direzione
Sahr Ngaujah, voce
Olivier Ker Ourio, armonica
Ganesh Geymeier, sassofono
Alain Vankenhove, tromba
Dele Sosimi, tastiere
Bastien Brison, tastiere
Felix Manuaku, chitarra
Mamadou Ba, basso
Edmundo Carneiro, percussioni
Philippe Maniez, arrangiamento

All’origine di questo nuovo omaggio contemporaneo vi è, per Sangoma Everett, un incontro decisivo con Sahr Ngaujah, attore, regista, danzatore e cantante, figura di primo piano dello spettacolo internazionale Fela !, la “commedia musicale” in omaggio alla star dell’afrobeat firmata da Bill T. Jones nel 2009.

Come alcuni anni fa per il suo progetto con Majid Bekkas ispirato alle musiche Gnawa, l’esperienza ed eleganza del batterista jazz americano (ricordiamo che Sangoma ha suonato con Dizzy Gillespie, Clifford Jordan, Kirk Lightsay, Consuela & Bill Lee, Steve Grossman, La Velle…) trovano espressione qui all’interno di una band non solo internazionale, ma assolutamente transculturale.

Per questo Tribute to Fela Kuti & His Shining Fearlessness, Sangoma Everett ha scelto di collaborare con il giovane talento, l’arrangiatore Philippe Maniez. Oltre al drumming di Sangoma (il “divino e guaritore” in lingua zulù), oltre alla voce vellutata di Sahr Ngaujah e agli adattamenti interessanti di Philippe Maniez, si potranno apprezzare la diversità stilistica e geografica degli altri protagonisti di questa band afrobeat in continua evoluzione.

© Jean Loup Bertheau