Musée des confluences

Alle origini della Sagra della primavera

Canti e balli tradizionali russi e ucraini / Igor Stravinskij

Sabato 10 novembre | ore 20:00

Questo spettacolo unisce musica “colta” e musica “popolare” sullo stesso palcoscenico, per un dialogo inedito. La Sagra della primavera, con arrangiamento per due pianoforti, è interpretata alternata a canti tradizionali polifonici, ripercorrendo così il percorso nato dall’immaginazione di Igor Stravinskij.

Pavel Raikerus e Sergey Redkin, pianoforti
Complesso The Virtual Village (direttore: Sergey Starostin):
Sergey Starostin, Nadezhda Zhulanova, Mikhail Starodubtsev (Russia)
Svetlana Kontsedalova, Olexandre, Dmytro e Maria Poliachok, Elizaveta Tkachenko (Ucraina)
Svetlana Butskaya (Bielorussia)
Olga Velitchkina (Francia)
Ideazione: Kostantin Uchitel.


In collaborazione con i laboratori di etnomusicologia di Ginevra.

illustration Agathe Bruguière - Kiblind Agence